Storia del 379522
Recentemente

I giocatori di casinò attraverso i secoli

Le ragioni sono di varia natura, ma in generale quello delle case da gioco è un contesto che si presta decisamente bene alla narrazione per immagini. La sua è una parabola anche umana che lo porta dal nulla al potere, per tornare al nulla. Ad oggi si tratta del miglior film sul gioco del poker che sia mai stato realizzato. Più precisamente, è la pellicola che meglio di ogni altra ha descritto la figura moderna del giocatore di poker.

Per dar vita a questo nuovo eroico racconto, egli si affida ai suoi attori più ricorrenti: Robert De Niro e Joe Pesci. La storia si basa infatti su una vicenda concreto, ambientata nel mondo della criminalità organizzata e dei suoi loschi traffici. Fontana di ispirazione è infatti il opuscolo Casino: Love and Honor in Las Vegas, scritto e pubblicato nel da Nicholas Pileggi, il quale ha appresso collaborato alla sceneggiatura del film all'unanimitа allo stesso Scorsese. Le riprese si rivelarono poi particolarmente impegnative, prevedendo una grande quantità di location e ricostruzioni storiche. Grazie alla sua fortuna insieme queste, egli riesce a rendere particolarmente ricco il suo boss, Remo Gaggi. In breve tempo, con la complicità di Phillip Green, egli riesce ad ottenere straordinari profitti, che non mancano di attirare anche attenzioni indesiderate. Per controllare gli affari di Sam, Gaggi gli affianca Nicky Santoro. Questi, benché, si rivela ancor più spregiudicato negli affari, e con i suoi metodi barbari rischia di compromettere i traffici illeciti tanto difficilmente costruiti da Sam. La donna diventa da subito il principale interesse di Sam, che le chiede di sposarlo.

Previous Post Next Post

Leave a Reply