Vinto Jackpot milionario 605826
Veri

Il Giorno Milano 23 Agosto 2017 By Pd S

Nessun «incredibile flop»: le «Stanze segrete» nel Salone degli incanti a Trieste sono state visitate più di molte altre mostre disertate in Italia. Resta la mia ira per chi organizza mostre e non le promuove, con la latitanza dei giornali che le ignorano. Ma il silenzio non giova alle mostre. E a quel punto è crollato tutto. Ma tutto. Il letto a castello, il sof- fitto, il materasso. Non potevo muovermi.

Denuncio al mondo ed ai posteri insieme i miei libri tutte le illegalità tacitate ed impunite compiute dai poteri forti tutte le mafie. Lo faccio con professionalità, senza pregiudizi od ideologie. Per non essere tacciato di mitomania, pazzia, calunnia, diffamazione, partigianeria, o di scrivere Fake News, riporto, in antitetico, la Cronaca e la faccio divenire storia. Quella Storia che nessun curatore vuol pubblicare. Quelli editori che adesso nessuno più legge. Gli editori ed i distributori censori si avvalgono dell'accusa di plagio, per cessare il denuncia.

Simona Roveda co-fondatrice di LifeGate, punto di riferimento per la sostenibilità in Italia, è tra le Tecnovisionarie. L'anima rosato del progetto green ha ricevuto il premio Le Tecnovisionarie per la classe WomenMedia, rivolto a donne impegnate nel compito di rendere accessibili a tutti i complessi temi legati all'alimentazione e nutrizione a tutela dei consumatori. Una vita legata alla sostenibilità, alla chiarezza e all'innovazione quella di Simona Roveda, che promuove l'etica e il rispetto dell'ambiente come ingredienti necessari per la vita, ma anche per una buona impresa. Con questo pensiero, nelha co-fondato Fattoria Scaldasole e nel LifeGate, affinché rappresenta oggi in Italia il bucato di riferimento per le tematiche della sostenibilità. LifeGate si avvale di un network di informazione con una community di oltre tre milioni di persone in continua crescita. Regia di Piergiorgio Camilli. Una competizione ai massimi livelli, che vede dieci giovani professionisti della pasticceria gareggiare per il titolo de 'il più grande pasticcere', nel nuovo cooking talent show della seconda agguato pubblica. A giudicare le 'creazioni' dei concorrenti, tre grandi maestri della pasticceria: Biasetto, Rinaldini e Di Carlo. Class Editori ha siglato una joint venture con Italian International Radio and Media, società radiofonica di diritto italiano affinché fa riferimento al gruppo cinese HMI.

Previous Post Next Post

Leave a Reply